In offerta!

Kit per Generare l’acido ipocloroso, il potente disinfettante battericida virucida ecologico da produrre in casa; Art. HYPO-CLEAN KIT

155,00 120,00

generatore di acido ipocloroso (10o volte la candeggina) composto da ; contenitore elettrico,1 flacone di soluzione fisiologica salina, si prepara con acqua normale e avra’ un PH 5-7 e’ ecologico elimina batteri, virus, funghi ecc. non e’ tossico, non lascia residui non macchia, non e’ alcolico, lo usi su mani anche dei bambini, su alimenti, su animali, su oggetti, sui pavimenti, subito pronto ed economico 0,20 € litro per sempre. Articolo con rimborso immediato 40 % di payback spendibile in regali firmati su piattaforma ad-vantage (vedi regolamento)

COD: HYPOCLEAN 200 Categorie: ,

Descrizione

hypo clean kit 

il battericida virucida ecologico da prepararsi in casa con ph 5-6 , non chimico, non tossico, non hà odore, non lascia residui, non crea irritazioni cutanee , adatto anche per animali 

guarda video

Kit per la preparazione di acido ipocloroso  composto da ;

n. 1 spruzzino elettrificato con cavetto usb 

n. 2  flaconi di soluzione  fisiologica (per preparare 200 lt )(costo al litro di disinfettante 0.20 cent) si prepara  con acqua e soluzione fisiologica poi alimento per  5 minuti con l’apposito cavetto, in fotocatalisi produce questo fantastico STERILIZZATORE ed e’ pronto all’uso , resiste 20-30 giorni senza perdere la sua efficacia  possibilmente tenuto al fresco.

è economico, risparmi  20 volte in meno dai tradizionali STERILIZZATORI  acquistabili continuamente – e’  innocuo , non irrita grazie alla sua acidità identica alla  nostra pelle  PH 5-6 -E’  ecologico, non disperdi plastiche nell’ambiente  – duraturo e senza alcuna controindicazione

BASTA SPRUZZARE SULLE MANI O SULLE SUPERFICI PER STERILIZZARE

HYPOCLEAN e’ una soluzione di acido ipocloroso generata mediante elettrolisi, si usa molto il termine di Acqua elettrolizzata ha’ elevato potere antimicrobico di HOCI. L’acqua elettrolizzata è usata come potente disinfettante in tutto il mondo occidentale e molti lavori scientifici hanno dimostrato e documentato l’efficacia dell’acido ipocloroso verso batteri, virus, miceti e spore, in particolare contro Pseudomonas aeruginosa, Legionella, Staphylcoccus aureus, Staphylococus haemolyticus,  Botritis, Enterobacter aerogenes, Serratia marcescens, Candida albicans, Salmonella, Enteritidis  Mycobacterium Tubercolosis, Campylobater jegiuni, Proteus mirabilis, Bacillus cereus, AspergillusClostridium difficile e molti altri microrganismi, in quanto ha la capacità di superare la parete cellulare e distruggere le membrane cellulari dei microrganismi patogeni. La carica contaminante muore e non prolifera nuovamente se tutto il sistema viene mantenuto in condizioni di flusso di acqua attivata.

L’acido ipocloroso è un potente disinfettante, circa 100 volte più efficace del cloro e dell’ipoclorito. Può essere usato nella sanificazione di mani ,ambienti sanitari, attivita’ ricettive, negozi, abitazioni, auto, ecc.

L’acido ipocloroso gode di spiccate capacità ossidanti (il suo potenziale standard di riduzione è di 1,61 Volt) dato che nella sua molecola è presente un atomo di cloro a numero d’ossidazione +1 (il quale tende a ridursi acquistando 2 elettroni fino a raggiungere la configurazione otteziale di ione cloruro a numero d’ossidazione -1). I suoi sali derivati prendono il nome di ipocloriti. Questi ultimi, per lo stesso motivo dell’HClO, godono di capacità ossidanti (tuttavia sensibilmente minori) ma hanno proprietà spiccatamente basiche (basi di Brønsted) poiché sono sali derivati da un acido debole che tendono quindi a protonarsi per restituire l’acido corrispondente

Applicazioni

L’impiego più comune dell’acido ipocloroso, date le sue capacità disinfettanti derivate dalla forte tendenza ad ossidare, è quello di additivo sia nell’acqua delle piscine che nell’acqua potabile allo scopo di uccidere microrganismi eventualmente presenti.

È inoltre presente nei granuli primari azzurrofili (o aspecifici) dei granulociti neutrofili, a funzione antibatterica.

L’“attivazione elettrochimica” di una salamoia contenente cloruro di sodio (NaCl) tramite un processo di elettrolisi, determina la produzione di acido ipocloroso (HOCI). È una tecnologia studiata da parte dell’Istituto Russo per l’Ingegneria Medica sin dal 1830, ma applicata industrialmente solo dal 1970. Il procedimento è diventato importante quando si è compreso come nell’uomo e in tutti i vertebrati, in presenza di un materiale biologico estraneo (Antigene), uno dei principali sistemi di difesa dell’organismo fosse dovuto all’attività dei leucociti, cellule deputate alla risposta immunologica. I leucociti aggrediscono il materiale biologico estraneo, lo fagocitano e quindi lo distruggono secernendo acido ipocloroso, da loro prodotto mediante l’azione della mieloperossidasi, un enzima che catalizza la conversione di cloruro e acqua ossigenata, in acido ipocloroso. 

 

un kit  incluso di spruzzino- 1 flacone reagente –  e cavo usb

| SCARICA LA SCHEDA PRODOTTO |

 

 

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Kit per Generare l’acido ipocloroso, il potente disinfettante battericida virucida ecologico da produrre in casa; Art. HYPO-CLEAN KIT”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.